USP: Se fai business non puoi non sapere cos’è

Indice dei contenuti

    Cos’è la USP?

    La USP (Unique Selling Proposition) a differenza di quello che si pensa non è un approccio innovativo e le sue radici risalgono addirittura al 1940.

    Si tratta di un modello pubblicitario in grado di differenziare un business al fine di proporlo come unico nel mercato.

    Provo a spiegartelo meglio con una domanda: Perché un cliente dovrebbe acquistare quel prodotto da te e non da un tuo competitor?

    Questa domanda racchiude la massima sintesi della USP.
    Fornire un valido motivo per convincere un cliente che un determinato prodotto (il tuo) sia unico, quindi diverso dagli tutti gli altri simili.

    Esempi di USP 

    M&M’s ha per anni cavalcato uno slogan: “Si sciolgono in bocca, non in mano”.

    Attraverso questo slogan M&M’s ha dichiarato il motivo per cui i consumatori dovrebbero acquistare le proprie caramelle tra le migliaia presenti nel mercato.

    Saddleback è un’azienda che produce articoli in pelle (borse, valigie, portafogli…). La USP di Saddleback è la durabilità dei propri prodotti.

    Come la espone? Attraverso 100 anni di garanzia e uno slogan: “Litigheranno per averlo quando morirete”. Il tutto finalizzato a colpire quegli utenti che vogliono prodotti indistruttibili.
    Esistono migliaia di borse nel mondo, ma quelle di Saddleback sono indistruttibili.

    Come trovare la tua USP

    Prima di creare una tua USP devi chiaramente possedere un prodotto con delle caratteristiche tali da giustificare una USP.

    Se i tuoi prodotti sono facilmente sostituibili con altri prodotti equivalenti e si trovano ovunque, difficilmente riuscirai a differenziarti nel mercato.

    Se ti riconosci in questa descrizione ripensa al tuo business e prova a ricominciare provando a renderlo unico. Ti starai domandando “Come?”: acquistando prodotti di nicchia o rendendo il tuo approccio al business una nicchia.

    Mi spiego meglio.

    Immagina di essere un falegname.
    Nella tua città si trovano almeno venti falegnami che svolgono il tuo stesso lavoro.
    Come potresti differenziarti?

    Ad esempio imparando a lavorare decine di legni diversi e proporre novità ed alternative diverse ai classici materiali ai tuoi clienti.

    Tu non sarai più “un falegname” della tua città, ma sarai “il falegname che..” può realizzare un tavolo in faggio, in ebano, in cedro, in abete etc… Chiaramente questo è solo un esempio.

    Come comunicare la tua USP

    Definire una Unique Selling Proposition non basta per vendere, è necessario anche proporla al mercato. Come? Attraverso la comunicazione.

    Dovrai creare un piano di comunicazione finalizzato a raccontare la tua USP, trasmettere al mercato l’unicità del tuo business. Se non lo fai, sarà molto più difficile farsi notare dal pubblico.

    Se la tua è un’attività locale e territoriale, un buon metodo per comunicare  con il tuo pubblico potenziale è utilizzare i social media.
    I social media sono ottimi strumenti per comunicare con un mercato locale spendendo budget relativamente contenuti.

    Esistono inoltre tantissimi altri strumenti utili a questo fine ma se stai leggendo questo articolo, in questo blog, su questo sito, ci sono ottime probabilità che tu sappia già esattamente di cosa sto parlando.

    Parlo di BRAND. Costruendo il tuo brand tassello dopo tassello, individuando tutti gli elementi differenziarti del tuo business, la USP sarà la naturale conseguenza del percorso di costruzione del brand.

    Vuoi creare anche tu un brand memorabile con una comunicazione strategica efficace e il design più  accattivante? 
    Fissa ora una consulenza di 30 minuti con uno dei nostri esperti cliccando QUI

     

    Il tuo brand ha bisogno di un percorso su misura?

     

    Contattaci per fissare una call gratuita