ego55 loader ego55 loader

Pubblico Freddo e Pubblico Caldo: Come ottenere davvero nuovi Clienti

blog ego55

Mai sentito parlare di pubblico freddo e pubblico caldo? Se la risposta è no, preparati a conoscere questa fondamentale distinzione che ti permetterà di ottenere davvero nuovi clienti.

 

Faccio prima una premessa. Sebbene questa sia una distinzione che viene fatta prevalentemente nel marketing online, è perfettamente in linea anche con le attività di marketing locali.

 

Partiamo dalle definizioni

 

  • Pubblico: Il pubblico è costituito da quei consumatori che, presumibilmente, diventeranno potenziali clienti per la tua azienda e costituisce il bersaglio delle tue attività di marketing.

 

  • Pubblico freddo: è quel pubblico che non ha mai sentito parlare di te e della tua azienda e non ha idea di quali prodotti tu venda.

 

  • Pubblico caldo: è quel pubblico che conosce perfettamente la tua azienda: chi è, cosa vende, come lo vende ed è il pubblico tendenzialmente più incline all’acquisto dei tuoi prodotti.

 

Nel mezzo esistono altri pubblici che magari conoscono la tua azienda ma non sanno cosa vendi, oppure sanno cosa vendi ma non conoscono nello specifico i tuoi servizi. In questo caso possiamo parlare di pubblico tiepido.

 

Prima di spiegarti come riscaldare un pubblico è bene che tu sappia che un pubblico caldo “non è per sempre”, nel senso che se si lascia passare troppo tempo dopo aver creato un pubblico caldo, questo si raffredda e diventa di nuovo inefficace.

 

La gente è più propensa a dimenticare che ad imparare.

 

Pubblico caldo. Come ottenere davvero nuovi clienti.

 

Nel marketing, per riscaldare un pubblico, si usa il metodo del funnel.

 

Il funnel, tradotto dall’inglese “imbuto”, consiste nell’implementare diverse strategie atte a raccogliere una audience di pubblico freddo e, condurre quest’ultimo, step by step, a diventare pubblico caldo. Chiaramente solo una piccola fetta del pubblico iniziale diventerà caldo (effetto imbuto), il resto diventerà pubblico inutile in quanto non interessato ai nostri prodotti.

 

Anche in questo caso, quando parliamo di funnel, parliamo di marketing online. Tuttavia il funnel è una strategia che può applicarsi anche nel marketing offline e questo lo si fa più spesso di quanto si possa pensare.

 

Anche l’organizzazione di un evento musicale fuori dal punto vendita può essere considerato funnel: la strategia è attirare un certo numero di persone all’interno del punto vendita. Probabilmente la maggior parte di quelle persone non si interesserà ai tuoi prodotti, ma altre si. Ecco che anche in quel caso hai creato un pubblico caldo pronto ad essere bersaglio delle tue attività di marketing. Potrai lasciargli bigliettini da visita, cataloghi, brochure, riscaldando ancora di più il pubblico, fino a condurlo all’acquisto.

 

Ma ora parliamo di funnel online

 

Il funnel online è molto più efficace del funnel offline ma solo se implementato correttamente.

 

Esistono molte strategie per costruire un funnel, ma una delle più comuni ed efficaci, consiste nell’intercettare un pubblico presente su una piattaforma (come Facebook o Instagram) e condurlo, attraverso diversi espedienti, all’acquisto.

 

Il primo step è quello di creare un annuncio pubblicitario per interessare i potenziali clienti ad un tuo prodotto o servizio. Puoi scaricare il nostro ebook su come vendere con i social network cliccando qui.

 

Una volta cliccato sull’annuncio, generalmente l’utente atterra su una landing page, ossia una pagina web dedicata che può avere diversi obiettivi: qui si può già proporre l’acquisto del prodotto ma tendenzialmente un funnel così corto non funziona (dipende dal prodotto). Per questo l’obiettivo della landing page potrebbe essere quello di farsi lasciare un contatto. In questo modo abbiamo ottenuto un “lead”, ossia un contatto che ha mostrato interesse per il nostro prodotto (avendo cliccato sull’annuncio).

 

Una volta ottenuti dei lead, si potrebbe costruire una strategia di email marketing: una serie di email a cadenza predefinita che avranno l’obiettivo di avvicinare sempre di più il nostro potenziale cliente all’acquisto del nostro prodotto.

 

Concludendo

 

Per ovvie ragioni ho dovuto semplificare tantissimo un concetto di per sé non semplice ma spero di essere stato chiaro e di esseti stato ancora una volta d’aiuto.

 

Se sei interessato a costruire un funnel per la tua azienda, siamo disponibili.

 

Noi di EGO55 ci occupiamo di marketing e comunicazione integrata per le aziende da molti anni. Se vorrai, insieme potremo mettere su una strategia dedicata per la tua azienda e fornirti tutti gli strumenti necessari per implementarla. Ci occupiamo di strategie, web, social media, grafica, copywriting, brand identity e di tutto ciò che riguarda il mondo della comunicazione aziendale.

 

Puoi contattarci scrivendo il tuo nome e la tua e-mail qui sotto. Ti ricontatteremo non appena possibile. Grazie e buon business!
 
P.S. Contattarci NON ti impegna assolutamente all’acquisto di alcun servizio. Puoi contattarci per qualsiasi dubbio. Tranquillo! Non disturbi!

RICHIEDI UNA CONSULENZA
e valuta le potenzialità del tuo business