ego55 loader ego55 loader

Lead generation. Acquisire nuovi contatti

blog ego55

Se stai leggendo questo articolo sapendo cos’è una lead generation, ti fornirò molte informazioni utili su come metterne una in piedi. Se invece non sai di che stiamo parlando, tieniti pronto a conoscere uno degli strumenti più efficaci del XXI secolo per acquisire clienti. Pronto?

 

Una lead generation è un’azione di marketing finalizzata ad acquisire contatti interessati ai tuoi prodotti, contatti che verranno successivamente trasformati in clienti.

 

In realtà la lead generation è qualcosa che esiste da molto tempo, ciò che è cambiato è il mezzo utilizzato. Oggi si usa Internet!

 

Infatti, in tempi non troppo sospetti, non era difficile imbattersi in stand all’interno di fiere in cui ti regalavano gadget in cambio dei tuoi dati personali; lasciavi il tuo indirizzo di casa e ti inviavano un volantino per posta. Che banalità! Questo approccio aveva due principali problemi. Uno quantitativo e uno qualitativo.

 

Il numero di persone presenti all’interno di una fiera, non era sufficiente neanche a giustificare il costo dello stand e, come se non bastasse, spesso i contatti erano fuori target.

 

Con il web è cambiato tutto

 

La potenza del web ti permette di raggiungere un numero teoricamente illimitato di contatti e soprattutto di identificare chi realmente è interessato a ciò che proponi. Infatti, come ti ho già spiegato in questo articolo, una delle leve principali per vendere efficacemente nel nuovo millennio, è proprio riuscire a vendere un determinato prodotto, con specifiche caratteristiche, a chi davvero sta cercando quel prodotto.

 

Per mettere in atto una lead generation puoi utilizzare diverse vie.

 

Tramite il tuo sito web

 

Se già disponi di un sito web, potresti utilizzare il tuo traffico, che quindi è già potenzialmente interessato ai tuoi prodotti, per acquisire contatti. Come? Implementando all’interno del sito un form di contatto, proprio come quello che trovi al termine di questa pagina, in cui i tuoi utenti potranno lasciare i loro dati, indirizzo email compreso.

 

Non penserai che gli utenti lascino i loro contatti per opera di chissà quale forza oscura, vero?

 

Per spingerli a farlo devi offrire qualcosa in cambio. Prima di tutto il sito web deve essere almeno presentabile. Ad oggi ci sono oltre 1,5 mld di siti web nel mondo; differenziarsi non è semplice e necessita di un approccio professionale. 

 

In secondo luogo devi fornire delle informazioni utili per l’utente, informazioni che raccontino il tuo prodotto o il tuo settore in maniera convincente. Anche in questo caso l’aiuto di un copywriter diventa indispensabile.

 

Un metodo molto utilizzato oggi per recuperare contatti, è quello di inserire all’interno del sito una squeeze page finalizzata ad invitare gli utenti ad iscriversi autonomamente alla newsletter. Oppure proporre di ottenere gratuitamente un contenuto più completo (come un ebook) in cambio di contatti.

 

Tramite Facebook

 

Attraverso i social media è possibile sia sponsorizzare contenuti per portare traffico sul tuo sito e, quindi, applicare la strategia sopra indicata, oppure utilizzare le inserzioni che Facebook stesso propone per ottenere dei contatti.

 

Puoi creare un’inserzione sponsorizzata per “generazione di contatti” finalizzata ad acquisire contatti da un pubblico che avrai precedentemente targettizzato in funzione di una determinata strategia. Ma di questo te ne ho già parlato in questo articolo.

 

Hai i contatti. E ora?

 

Innanzi tutto se hai formulato bene il form, includendo dati più specifici, potresti utilizzare questi ultimi per targettizzare meglio il tuo pubblico per formulare una strategia più specifica. In questo senso se disponi di un sito web, potresti avvalerti di Google Analytics per ottenere dati più completi. Se segui il nostro blog, non dovresti avere problemi a comprendere di cosa sto parlando.

 

In secondo luogo potresti utilizzare la mailing list ottenuta per scrivere mail mirate agli utenti che hanno lasciato il contatto e che, quindi, saranno probabilmente più interessati ai tuoi prodotti.

 

Il fine ultimo è quello di convertire i tuoi contatti, che saranno ormai considerati “pubblico caldo”, in clienti e, i clienti, in clienti fidelizzati.

 

Questa è la parte più difficile in quanto necessita di un expertise di comunicazione non indifferente.

 

Potresti anche contattare via mail contatto per contatto (mail one-to-one) offrendo delle specifiche promozioni in grado di attirare quello specifico cliente oppure, contattarli telefonicamente se hanno lasciato un recapito.

 

Ricordati che telefonare ad un prospect (potenziale acquirente) è molto più proficuo che avviare campagne telefoniche a casaccio colpendo un pubblico freddo. Ciò che il lead ti da, è la certezza di essere almeno interessato a ciò che stai proponendo.

 

Se hai delle perplessità, necessiti di una consulenza o intendi accelerare il successo della tua azienda attraverso una strategia di comunicazione professionale, puoi contattarci scrivendo qui sotto. Ti ricontatteremo non appena possibile.

RICHIEDI UNA CONSULENZA
e valuta le potenzialità del tuo business