ego55 loader ego55 loader

Creare valore per il cliente

blog ego55

Perché creare valore per il cliente

 

È indubbio che ormai, per vendere, bisogna creare valore per il cliente.

 

I tempi d’oro in cui si vendeva qualsiasi cosa senza preoccuparsi di doverla vendere sono finiti. Oggi il cliente è attento, informato, vuole qualità e valore. Se sei un imprenditore, sono sicuro che sai perfettamente di cosa sto parlando.

 

Il cliente deve percepire che sei lì per lui, per aiutarlo a soddisfare appieno i suoi bisogni.

 

È esattamente questo che vuol dire creare valore per il cliente; metterlo nelle condizioni di essere compiaciuto dell’acquisto effettuato e ciò non riguarda esclusivamente la qualità di un prodotto bensì, anche tutti i servizi aggiuntivi che svolgono un ruolo complementare come la garanzia, il packaging, il buon servizio, i resi etc…

 

Come creare valore per il cliente

 

Un metodo efficace per comprendere come creare valore per il cliente è quello di mettersi nei panni del cliente. Dopotutto, anche gli imprenditori sono clienti nel loro tempo libero.

 

Ti descrivo una situazione di esempio:

 

È domenica, hai deciso di riparare quella vecchia cassettiera rotta ormai da settimane. Prendi la tua cassetta degli attrezzi e ti prepari per compiere il miracolo. Il tuo entusiasmo si ferma all’istante perché ti rendi conto che per riparare la cassettiera hai bisogno di un tipo specifico di vite. Ecco qui che nasce il bisogno.

 

Fortunatamente sotto casa c’è il nostro ferramenta “crea valore” che è aperto anche di domenica. Ti fiondi in negozio e chiedi al commerciante quella specifica vite.

 

Il ferramenta capisce immediatamente di quale prodotto stai parlando e, in men che non si dica, te lo porge sul bancone. Dopodiché, prima di chiudere la transazione, il commerciante comincia a darti dei consigli per utilizzare quella vite senza che tu glielo abbia chiesto. Ti invita a non forzarla troppo perché potrebbe sfilettarsi ma, allo stesso tempo, a saldarla bene perché col tempo potrebbe venir fuori da sola. Te ne regala altre tre nel caso la perdessi o la rompessi e te le ripone in un sacchetto adatto a non smarrirle. Infine ti saluta educatamente e ti augura una buona domenica.

 

Ecco. Quel ferramenta ha creato valore, magari un valore maggiore di quello che avresti desiderato. Probabilmente ora quel ferramenta sarà il tuo punto di riferimento nel settore e ti avrà etichettato come cliente fidelizzato.

 

È proprio questo che serve per creare valore per il cliente: un approccio cliente-centrico.

 

Cosa non fare per creare valore per il cliente

 

Sicuramente l’approccio opposto a quello usato dal ferramenta.

 

Comprendo bene che gestire un’azienda è davvero stressante e che i clienti a volte diventano davvero insopportabili (Davvero il cliente ha sempre ragione?); se però vuoi riuscire ad aumentare i tuoi clienti, quella usata dal ferramenta è sicuramente la strada migliore da percorrere.

RICHIEDI UNA CONSULENZA
e valuta le potenzialità del tuo business