ego55 loader ego55 loader

Come ristrutturare un’azienda

blog ego55

La Crisi del 2008 non ha risparmiato quasi nessuno. Di aziende in crisi negli ultimi vent’anni se ne son viste fin troppe; c’è chi è riuscito a risalire il burrone e chi, invece, è finito spiattellato sul fondo. Ma è davvero possibile risanare un’azienda in crisi?

 

La risposta è: dipende.

 

Se la nostra azienda ha un cattivo avviamento (badwill) ed è sommersa dai debiti, forse è il caso di liquidare tutto e riprovare da capo (sempre se si hanno le disponibilità). Se invece si intravede qualche spiraglio di luce e la situazione non è poi così drammatica, si potrebbe provare a risanarla con i dovuti tempi.

 

Dipende anche dalle dimensioni dell’azienda: una piccola azienda a gestione familiare ha sicuramente molte più probabilità di essere ristrutturata con successo di una multinazionale che necessita di tempi lunghissimi e deve sottostare a ferrei regolamenti a tutela degli stakeholders.

 

Non è semplicissimo riuscire a riportare in un articolo dei passaggi per ristrutturare un’azienda, per il semplice fatto che ogni azienda ha la sua struttura e le sue dinamiche, di conseguenza ogni azione da intraprendere verrà intrapresa in funzione degli specifici problemi da risolvere.

 

Come capire se un’azienda necessita di una ristrutturazione

 

Un buon imprenditore sa riconoscere se la propria azienda è in crisi ma, troppo spesso, non ce ne si rende conto e si procrastina conducendo la propria azienda pian piano verso la disfatta.

 

Questo, almeno a mio avviso, è dovuto al forte attaccamento che abbiamo noi italiani nei confronti delle nostre aziende; attaccamento che ci rende miopi anche nelle situazioni più critiche.

 

Ci rifiutiamo di accettare la realtà.

 

Uno strumento molto utile per determinare la salute di un’azienda è l’analisi di bilancio.

 

Attraverso questo strumento potremo comprendere lo stato attuale della nostra azienda e dove, eventualmente, necessita di rinforzi.

 

Potremo comprendere il livello di capitalizzazione rispetto ai debiti, il grado di liquidità, la capacità di remunerare gli investimenti e così via.

 

L’analisi di bilancio è una materia abbastanza complessa che necessita di specifiche conoscenze. Quello che posso consigliarti non conoscendoti è di approfondire questo argomento sui libri o sul web e di confrontarti col tuo commercialista.

 

Come ristrutturare un’azienda

 

Eccoci al sodo.

 

Comprese quali sono le criticità di un’azienda bisogna passare all’azione.

 

Un’analisi SWOT preliminare potrebbe essere molto d’aiuto in questo caso.

 

Se è un’azienda è messa davvero male, le azioni da intraprendere per risanarla non saranno poche e dovrai essere disposto ad accettare anche cambiamenti radicali come il taglio dei dipendenti, l’alienazione di alcuni beni, la riallocazione delle risorse, l’internalizzazione o l’esternalizzazione di alcuni processi.

 

L’aiuto di un esperto di management in questi casi potrebbe essere indispensabile.

 

La brutta notizia è che purtroppo molte aziende in Italia si trovano in questa situazione.

La buona notizia è che, finché si è in tempo, le cose si possono risolvere.

 

Molte aziende in Italia continuano a procrastinare dinanzi ai problemi senza tentare neanche di risolverli.

 

Uno dei maggiori problemi che affligge l’imprenditoria italiana è la mancanza si comunicazione. Ti ho già spiegato in questo articolo: perché il marketing oggi è fondamentale e perché deve essere delegato, quanto la comunicazione sia importante per emergere nel mercato.

 

Noi di EGO55 ci occupiamo di marketing e comunicazione integrata per le aziende da molti anni. Se vorrai, insieme potremo mettere su una strategia dedicata per la tua azienda e fornirti tutti gli strumenti necessari per implementarla. Ci occupiamo di strategie, web, social media, grafica, brand identity e di tutto ciò che riguarda il mondo della comunicazione aziendale.

 

Puoi contattarci scrivendo il tuo nome e la tua e-mail qui sotto. Ti ricontatteremo non appena possibile. Grazie e buon business!
 
P.S. Contattarci NON ti impegna assolutamente all’acquisto di alcun servizio. Puoi contattarci per qualsiasi dubbio. Tranquillo! Non disturbi!

RICHIEDI UNA CONSULENZA
e valuta le potenzialità del tuo business