ego55 loader ego55 loader

Bando Voucher digitalizzazione per PMI

blog ego55

Vorresti rinnovare l’infrastruttura informatica della tua azienda o ingrandire il tuo business con un e-commerce? Continua a leggere, ti spiegheremo come spendere la metà grazie al voucher digitalizzazione per PMI.

Cos’è il voucher digitalizzazione?

È un contributo a fondo perduto per micro, piccole e medie imprese che, tramite concessione di un “voucher”, di importo non superiore a 10 mila euro, promuove interventi di digitalizzazione dei processi aziendali e di ammodernamento tecnologico, incentivando l’acquisto di componenti hardware, di software, di servizi IT e di formazione ICT.

Chi puó richiedere il voucher per PMI?

Come abbiamo già indicato, il voucher digitalizzazione può essere richiesto da micro, piccole e medie imprese (PMI), costituite in qualsiasi forma giuridica e operanti in tutti i settori, a eccezione del settore della produzione primaria di prodotti agricoli e della pesca e acquacoltura. Tuttavia, qualora le imprese che operano in tali settori svolgano anche attività economiche ammissibili, possono beneficiare del voucher digitalizzazione a condizione che sia garantita la separazione delle attività. Le imprese, inoltre, devono essere iscritte al Registro delle imprese e avere sede legale e/o unità locale attiva in Italia.

Cosa finanzia nello specifico il voucher digitalizzazione?

Ciascuna impresa può richiedere un voucher digitalizzazione, di importo non superiore a 10 mila euro, per coprire il 50% delle spese inerenti:

l’acquisto di hardware, software e servizi di consulenza specialistica strettamente finalizzati alla digitalizzazione dei processi aziendali;

  • le spese per la partecipazione a corsi e per l’acquisizione di servizi di formazione qualificata;
  • l’acquisto di hardware e software, inclusi software specifici per la gestione delle transazioni on-line e per i sistemi di sicurezza della connessione di rete;
  • i servizi di consulenza specialistica strettamente finalizzati allo sviluppo di soluzioni di e-commerce.

Le spese devono essere effettuate successivamente alla richiesta del Voucher.

Cosa bisogna fare per richiedere il voucher digitalizzazione?

Le PMI, per presentare la domanda, devono avere obbligatoriamente una PEC valida e funzionante e la firma digitale del rappresentante o del delegato. La richiesta del voucher digitalizzazione deve essere presentata esclusivamente per via telematica, seguendo la procedura stabilita e descritta sul sito Internet del Ministero dello Sviluppo Economico (www.mise.gov.it) a partire dalle ore 10.00 del 30 gennaio 2018 e fino alle ore 17.00 del 9 febbraio 2018.

Cosa possiamo fare per te?

EGO55 può supportarti nel processo di digitalizzazione della tua impresa studiando un progetto di vendita online e di sviluppo di e-commerce su misura per la tua azienda e individuando insieme a te la soluzione migliore per raggiungere i tuoi obiettivi. Grazie a una piattaforma di vendita sicura e al nostro supporto di gestione e promozione, avrai la possibilità di ampliare il tuo business!

Sei interessato a richiedere il voucher digitalizzazione per lo sviluppo di un ecommerce?

Contattaci per un preventivo gratuito

RICHIEDI UNA CONSULENZA
e valuta le potenzialità del tuo business
 



[recaptcha]